Segui

Modulo Higg Facility Environmental: cosa aspettarsi

Che cos'è il Modulo Higg Facility Environmental (Higg FEM)?

Il Modulo Higg Facility Environmental (Higg FEM) è uno strumento di valutazione della sostenibilità che standardizza di anno in anno le modalità con le quali gli stabilimenti di produzione misurano e giudicano la loro performance ambientale. 

Lo Higg FEM è concepito allo scopo di:

  • Misurare e quantificare gli impatti di sostenibilità di uno stabilimento
  • Ridurre la ridondanza nella misurazione e nel reporting delle prestazioni di sostenibilità
  • Spingere il valore aziendale riducendo il rischio e portando alla luce le efficienze
  • Creare un mezzo e un linguaggio condivisi per comunicare la sostenibilità agli stakeholder 

Uno stabilimento deve completare e pubblicare uno Higg FEM ogni anno. Il periodo di compilazione dello Higg FEM si estende dal 1 gennaio al 31 maggio annualmente. Tutti i moduli devono essere pubblicati entro il termine del 31 maggio.

Quali sono le novità dello Higg FEM?

I principali aggiornamenti del nuovo Higg FEM sono:

  • Domande di valutazione progredite in tutto il modulo per stimolare il miglioramento della performance 
  • Test di applicabilità per assicurare che lo stabilimento risponda e sia valutato esclusivamente in base a domande applicabili al tipo di struttura e ai processi pertinenti.
  • Punteggio aggiornato per incentivare il miglioramento della performance.
  • Conversioni automatiche delle unità di misura
  • Calcoli automatici che quantificano le riduzioni totali dai dati di riferimento e di utilizzo
  • Normalizzazione automatica dei dati per unità di produzione
  • Sezione sulla gestione delle sostanze chimiche rinnovata e migliorata, sviluppata in collaborazione con ZDHC - Zero scarichi di sostanze chimiche pericolose e OIA - Outdoor Industry Association
  • Guida dettagliata alle domande comprendente spiegazione, guida tecnica e informazioni sulla verifica della risposta

Quanto tempo ci vuole per completare lo Higg FEM?

Il tempo necessario per completare lo Higg FEM varia in base alla quantità di dati e informazioni che avete già preparato prima di iniziare a compilare il modulo. In genere, per completare l'intero modulo sono necessarie 2-4 settimane.

Per ottenere indicazioni dettagliate su come avviare e completare il modulo nella nuova piattaforma higg.org, consultate la guida Piattaforma Higg.org: compilazione del modulo.

Cosa sapere prima di iniziare

Gli stabilimenti devono essere onesti e trasparenti nella compilazione della valutazione. Lo Higg FEM NON è una valutazione pass / fail, bensì uno strumento che identifica le opportunità di miglioramento.

Quando non siete certi di poter rispondere "Sì", consigliamo di adottare l'approccio più prudente e rispondere "Sì, in parte" o "No o N.D." in base alla pertinenza. Dopo aver selezionato "Sì" a una domanda, fornite la maggior quantità di informazioni nelle domande secondarie e nel caricamento dei file.

Struttura delle domande

Lo Higg FEM è costituito da domande primarie e secondarie. Le domande primarie sono numerate, mentre le domande secondarie sono elencate sotto le domande primarie e colorate di blu. I tipi di domanda dello Higg FEM possono essere:

  • Con selezione di una risposta
  • Con selezione di più risposte (selezionate tutto ciò che si applica)
  • Con inserimento di testo
  • Con inserimento di una cifra
  • Con caricamento di file (vi preghiamo di notare che il caricamento di file può essere obbligatorio o solo consigliato; le domande nelle quali è obbligatorio saranno contrassegnate da un asterisco rosso *).

N.B. Se rispondete "Sì" a una domanda, appariranno ulteriori domande di chiarimento alle quali dovete rispondere per completare la risposta e guadagnare punti.

Rispondete prima alle domande del Livello 1

Ogni sezione dello Higg FEM è costituita da una struttura a tre livelli (Livelli 1, 2 e 3) di domande, che rappresentano livelli crescenti di pratiche ambientali. 

  • Livello 1 - Monitoraggio e conoscenza: il risultato positivo al Livello 1 indica che lo stabilimento sta monitorando adeguatamente la performance di sostenibilità e conosce bene i propri impatti ambientali.
  • Livello 2 - Valori di riferimento e miglioramento della performance:il risultato positivo al Livello 2 indica che lo stabilimento fissa valori di riferimento, imposta obiettivi, ha un piano d'azione e sta iniziando a ridurre i suoi impatti ambientali.
  • Livello 3 - Migliori pratiche: il risultato positivo al Livello 3 indica, nei termini della sostenibilità, la leadership esemplare dello stabilimento, che effettua continue riduzioni e/o mette in atto le autentiche migliori pratiche del settore (per esempio, con l'impiego di energia rinnovabile e/o il riciclo dell'acqua a ciclo chiuso).

Nel nuovo Higg FEM gli stabilimenti devono soddisfare i requisiti del Livello 1 per passare al Livello 2 o al Livello 3. Non potrete visualizzare le domande del Livello 2 o 3 né rispondervi se il vostro stabilimento non ha implementato le pratiche indicate dalle domande del Livello 1. Ciò assicura che le pratiche di base siano ben consolidate prima di procedere alla valutazione delle pratiche più avanzate. 

Domande sull'applicabilità

Il nuovo Higg FEM includerà domande di qualificazione allo scopo di sottoporvi solo domande applicabili al vostro tipo di stabilimento. Queste domande sono dette "test di applicabilità". Vi saranno poste all'inizio di quattro sezioni dello Higg FEM:

  • Consumo idrico: il vostro consumo d'acqua è ad alto rischio / ingente? Oppure è a basso rischio / moderato?
  • Emissioni in atmosfera: avete fonti di emissioni in atmosfera dovute a operatività, refrigerazione o produzione?
  • Trattamento delle acque reflue: che tipo di acque reflue producete e come le trattate?
  • Sostanze chimiche: impiegate sostanze chimiche nei vostri processi produttivi?

Punteggio

Per ottenere informazioni sul punteggio Higg FEM, vi preghiamo di consultare la guida Higg FEM Punteggio e applicabilità.

Calcoli automatici e normalizzazione dei dati

Il nuovo Higg FEM contiene domande sui valori di riferimento e sulla normalizzazione degli stessi, degli obiettivi e delle riduzioni degli impatti. Per ulteriori informazioni, vi preghiamo di consultare la guida Higg FEM Normalizzazione dei valori di riferimento e dei dati.

A partire da gennaio 2018 lo Higg FEM mostrerà i calcoli automatici nelle sezioni Energia, Consumo idrico e Rifiuti per le domande del Livello 2 e del Livello 3 relative a:

  • Valori di riferimento
  • Obiettivi
  • Riduzioni 

N.B. Per evitare ogni confusione nella risposta a queste domande, vi preghiamo di attendere gennaio 2018 per iniziare a compilare le sezioni sopra specificate.

Guida dettagliata alle domande

Ogni domanda dello Higg FEM sarà accompagnata da una spiegazione posta sotto il testo principale per aiutarvi a capire meglio come rispondere.

Se desiderate ulteriori informazioni su una domanda, potete cliccare il simbolo "?" accanto alla domanda stessa. Si aprirà la Guida Higg FEM How to Higg.

  • La Guida Higg FEM How to Higg fornisce indicazioni su ogni domanda dello Higg FEM. La guida presenterà:
    • L'intento della domanda
    • Ogni spiegazione tecnica inerente alla domanda
    • Le modalità di verifica della risposta

Chi impiegare per la compilazione dello Higg FEM

Per compilare lo Higg FEM, accertatevi di impiegare gli esperti in materia presso il vostro stabilimento. Di seguito presentiamo un elenco del personale consigliato allo scopo di ottenere le informazioni più precise per ciascuna sezione dell'Indice Higg:

 

Personale

Servizi per le emergenze sanitarie

Energia e gas serra

Acqua

Acque reflue

Emissioni in atmosfera

Rifiuti

Sostanze chimiche

Direttore di stabilimento

x

Responsabile della conformità

x

Addetti alle risorse umane incaricati della formazione del personale

x

Direttore o responsabile ambiente, salute e sicurezza

x

Responsabili del sistema di gestione ambientale

x

Responsabili del controllo dell'inquinamento

x

Capi tecnici o personale incaricato della manutenzione dei macchinari e del reporting dei dati

 

x

x

x

x

 

 

Personale responsabile della caldaia e del generatore di corrente

 

x

   

x

   

Elettricisti

 

x

         

Personale responsabile dell'impianto di trattamento delle acque reflue

   

x

x

 

x

 

Responsabili della gestione delle sostanze chimiche

         

x

x

Responsabili dello stoccaggio delle sostanze chimiche (o personale addetto allo stoccaggio delle sostanze chimiche)

           

x

 

Questo articolo ti è stato utile?
Utenti che ritengono sia utile: 1 su 1
Altre domande? Invia una richiesta

0 Commenti

Accedi per aggiungere un commento.